a

Il Mucco Pisanoimage-01

Il Mucco Pisano deriva dall’incrocio della razza Schways (Bruna Alpina), con popolazioni locali e successivamente con Chianina , Olandese e Durham.

Essa è originaria della zona compresa tra la Tenuta di S. Rossore, S. Giuliano Terme , Pontasserchio e Migliarino Pisano e si è diffusa dalla seconda metà del ‘700 lungo la linea immaginaria che partendo dal litorale pisano interessa la provincia di Lucca fino alle colline livornesi. La razza, che negli anni ’80 era a rischio estinzione, è stata inserita all’interno di un registro regionale per la conservazione e la protezione, è stata rivalorizzata e portata nuovamente in tavola negli ultimi 15 anni. E’ allevata soprattutto allo stato semibrado; la sua carne è caratterizzata da un sapore marcato, è tenera e di colore rosso chiaro. Importante pregio di questa carne è il suo contenuto in ferro, in forma perfettamente assorbibile dall’organismo. Il modo migliore per gustare questa specialità è nei due piatti tipici di carne della cultura culinaria toscana: La Tagliata e la Bistecca alla Fiorentina, che sono naturalmente presenti nel nostro menù.


Il Cacciucco

IMG_0697Piatto tipico di mare della cucina povera Livornese.

La ricetta originale consiste in una zuppa di pesce in salsa di pomodoro e peperoncino preparata con gli scarti del pescato giornaliero rimasti invenduti.

Evolvendosi nel tempo nel cacciucco tradizionale sono divenuti ormai d’obbligo almeno 5, ma meno di 10, “pesci da zuppa” di pezzatura non superiore ai 12-14 cm., come il dentice, il sugarello, lo scorfano o la gallinella, piccoli squali come il palombo, piccoli crostacei come cicale, scampi o gamberi, oltre che a cozze, vongole, seppie, calamari e polpi, nella nostra versione rivisitata abbiamo ridotto la quantità del sugo di pomodoro, per dare più spazio al sapore del pesce, e per favorirne la degustazione tutto il pesce utilizzato nella preparazione del piatto viene diliscato; in modo da avere un piatto si tradizionale ma anche elegante.


La Nostra Pasta Ripiena

Un altro pilastro del nostro menù: la pasta ripiena. Preparata giornalmente dal nostro chef per tutti i palati, si spazia dai circolari sombreri di ricotta e spinaci, da accompagnare con la salsa della casa a base di funghi e tartufo, alle mezzelune rucola e pecorino al pomodoro, ai quadrati ravioli di carne della tradizione massese sempre presenti nel nostro menù. Saltuariamente o su ordinazione è possibile trovare anche i ravioli bicolori (con pasta verde o al nero di seppia) ripieni alla cernia con ragù di mare o i sombreri con ripieno di patate.